Anzani Machinery: come aumentare l’efficienza nei calzaturifici

Anzani Machinery: Spesso il settore calzaturiero è molto legato ai metodi produttivi tradizionali, non solo perché la tradizione è una chiave di successo importante per le scarpe artigianali, ma anche perché raramente ci si interroga se davvero il modo in cui si produce attualmente sia efficiente o se si possa produrre con metodi più moderni ed efficienti.

Pensiamo ai reparti di cucitura, dove l’organizzazione della maggioranza dei calzaturifici non è mai cambiata negli ultimi 50 anni, gli operatori vengono sempre disposti in una sequenza in base al modello e il passaggio dei materiali è manuale, oppure affidato a dei semplici trasportatori a velocità continua, ma questi metodi sono obsoleti e poco efficienti: perché non utilizzare sistemi che eliminano tutti i tempi morti e forniscono automaticamente informazioni dettagliate sulla produzione? Per quanto riguarda il reparto di montaggio, la manovia in Europa e i trasportatori a nastro nel resto del Mondo sono i sistemi maggiormente utilizzati. Oggigiorno però ci sono trasportatori speciali che lavorano in simbiosi con robot che svolgono operazioni come ribattitura, cardatura e incollaggio, robot collaborativi che spostano le scarpe dal trasportatore alle macchine, macchine per trattamento termico automatiche (umidificatori, forni, frigo) posizionate direttamente sulla linea per evitare di scaricare e ricaricare ogni volta le scarpe dal trasportatore.

L’utilizzo di tutti questi sistemi permette di aprire un discorso sulla competitività delle aziende: le imprese occidentali hanno avuto nel passato un crollo di competitività rispetto alle imprese asiatiche a causa del costo della manodopera, oggigiorno con il costo della manodopera asiatica in continuo rialzo, le aziende occidentali possono avere la chance di recuperare competitività, ovviamente rendendo i propri processi efficienti e automatizzando il più possibile la produzione.

Per approfondire il discorso e chiedere consiglio su come aumentare l’efficienza della vostra produzione visitate il sito di Anzani Machinery: www.anzanimachinery.it

Anzani Machinery: how to make efficiency increase in footwear factories

Footwear industry is often very connected to the traditional producing systems, not only because tradition is a success key for craft shoes, but also because anybody seldom asks itself if the way we are producing is really efficient, or if it could be possible to produce with more modern and efficient methods. Let’s think about the sewing department, where the organization of the majority of shoe factories has never changed over the last 50 years, operators are always arranged in a sequence depending on the article and the passage of materials is manual, or entrusted to simple continuous speed conveyors, but these methods are outdated and inefficient: why not to use systems that eliminate all the downtime and automatically provide detailed information of the production? Regarding the assembly department, the chain conveyors in Europe and the belt conveyors in the rest of the World are the most frequently used systems. But nowadays there are special conveyors working in symbiosis with robots that carry out operations such as pounding, roughing and cementing, collaborative robots that move the shoes from the conveyor to the machines, automatic heat treatment machines (humidifiers, heat setters, cement dryers, chillers) placed directly on the line to avoid unloading and reloading every time the shoes from the conveyor.

Use of these systems allows to open a discussion on the competitiveness of companies: Western firms had in the past a slump in competitiveness against Asian companies because of labor cost, nowadays with the cost of the Asian workforce continuously upward, Western companies may have the chance to regain competitiveness, obviously making its processes efficient and automating the production as much as possible.

To take a deeper look into this matter and to ask for advice on how to increase the efficiency in your production, please visit Anzani Machinery website: www.anzanimachinery.it