Atom: The Cutting Factory

Da oggi fino al 30 novembre sarà aperta al pubblico la mostra “Atom: The Cutting Factory”, inaugurata ieri negli spazi della Triennale di Milano e allestita in occasione dei 70 anni di Atom, azienda italiana leader mondiale nei sistemi di taglio di materiali flessibili e semirigidi.

“É stato entusiasmante vedere crescere questo progetto – spiega Giovanni Gaia, presidente di Atom – accogliere i designer in azienda, lavorare fianco a fianco con ciascuno di loro.

Questo lavoro ha aiutato anche noi a scoprire tutte le potenzialità delle nostre tecnologie. Ritengo questa mostra l’inizio di un viaggio che parte oggi nel tempio del design, La Triennale di Milano, ma destinato a continuare in tutte le nostre sedi all’estero”.

La mostra include le opere di 12 designer (4P1B Design Studio, Federico Angi, Alessandra Baldereschi, Denise Bonapace, Agustina Bottoni, Giulio Iacchetti, Joe Velluto, Lanzavecchia + Wai, Chiara Moreschi, Lorenzo Palmeri, Studio Sovrappensiero e Martinelli Venezia Studio). Partendo da 12 materiali diversi, ciascuno ha realizzato un’opera inedita, espressione delle potenzialità delle tecnologie Atom.

La curatela della mostra è affidata a Giulio Iacchetti e Francesca Molteni, il progetto di allestimento è a cura di Matteo Ragni, mentre il progetto grafico è di Leonardo Sonnoli.