Chaussures Azurée Cannes Femminilità glamour

Chaussures Azurée Cannes
Chaussures Azurée Cannes, i designer immaginano i loro modelli come gioielli dedicati alla valorizzazione della silhouette. La linea “Cristal”, emblema del marchio, offre al piede una “custodia” trasparente. I modelli sono impreziositi da pietre, strass Swarovski, pellami appositamente verniciati e persino dipinti originali fatti a mano. Tutto questo è Chaussures Azurée Cannes, il brand francese di calzature per donna interamente prodotte in Francia, espressione di un gusto raffinato che vuole valorizzare la femminilità e l’eleganza. André Chassigneux, imprenditore visionario, creò il marchio nel mezzo della guerra e fu fornito dall’esercito americano per soddisfare la domanda. Da allora, la storia dell’azienda si fonde con quella della Costa Azzurra, che è diventata il punto d’incontro del glamour internazionale. Negli anni 70, con l’arrivo della seconda generazione della famiglia Chassigneux, il marchio diventa un’icona dello stile “Costa Azzurra” applicato alle scarpe da donna. Negli anni 80, gli stili “Cristal” diventano gli articoli più venduti del marchio e fanno il loro primo successo nella produzione. La terza generazione, presente dal nuovo millennio, continua la tradizione.

Chaussures Azurée Cannes
“L’ultima edizione di Micam è stata molto utile per noi, abbiamo registrato una buona presenza al nostro stand – commenta Pascale Chassigneux ai vertici di Chaussures Azurée Cannes -. La nostra collezione è stata molto apprezzata dai clienti, sui temi emblematici del marchio: “la linea di cristallo”. I clienti hanno apprezzato in particolare la linea di sandali con gioielli strass, tacchi trasparenti con perle, fiori e altre decorazioni inserite”.

Le scarpe Chaussures Azurée Cannes sono caratterizzate da materiale trasparente, brevettato dall’azienda, che si modella perfettamente su ogni piede e non surriscalda grazie alla sua composizione multistrato. La collezione comprende sandali, mocassini, décolleté impreziositi da gioielli, ricami ed applicazioni colorati, dedicati alla donna che vuole abbinare la comodità al prodotto ricercato, glamour e “chic”. “Successo ha avuto anche la linea “navy”: mocassini e sandali in vernice stampata e con l’inserimento della corda sui talloni – prosegue Pascale Chassigneux -. Le esportazioni rappresentano il 60% della nostra attività. A Milano incontriamo i nostri clienti europei, ma anche clienti provenienti da Giappone, Australia, Russia, Singapore, Cina, Libano”.


Le scarpe Chaussures Azurée Cannes sono il frutto del know-how e dell’artigianalità dei suoi designer. Un team di specialisti interni seguono le tendenze della moda e creano nuovi stili, ricercano nuovi colori e utilizzano materiali innovativi. L’obiettivo è creare articoli unici, capaci di integrare lo stile e l’eleganza tipica della Costa Azzurra. Dopo averli concepiti, le creazioni immaginate sono trasformate in prototipi nel laboratorio pilota dell’azienda e testate nei negozi del marchio. Quindi, gli stili che compongono una collezione sono stati tutti testati e approvati dai clienti.

Chaussures Azurée Cannes
Dopo essersi concentrato sulla qualità sin dalla sua creazione, il marchio dedica un’attenzione significativa all’organizzazione, alla gestione e al controllo della catena di produzione, dall’implementazione alla consegna ai punti di vendita. Chaussures Azurée Cannes, il cui laboratorio pilota è a Grasse, ha una propria unità produttiva che riunisce laboratori di taglio, cucitura, assemblaggio, finitura e controllo di qualità.

I partner di produzione, tutti situati in Europa e sotto l’autorità del direttore di produzione, completano la filiera. Ogni progetto passa attraverso il controllo di qualità prima della consegna. La produzione Chaussures Azurée Cannes ha ottenuto il marchio “French Signature” (etichetta francese di garanzia di fabbricazione consegnata dalla Federazione francese di scarpe). www.azuree.fr