CORICHEM, qualità e innovazione

CORICHEM Tanning Tech

CORICHEM, tra le industrie leader nella produzione e commercio di prodotti chimici e coloranti per le aziende del settore conciario, comparto nel quale vanta un’esperienza più che trentennale, all’edizione Tanning Tech di febbraio 2019 alla Fiera a Milano ha deciso di proseguire la sua strategia, ossia quella di scegliere argomenti specifici per ogni edizione.

Pierluigi Braggion CORICHEM

Pierluigi Braggion con il team di CORICHEM

“Quest’anno il tema scelto – spiega Pierluigi Braggion, presidente di CORICHEM – ha riguardato la ricerca che, oltre a seguire la normale prassi, si confronta in modo sistematico con i clienti per lo sviluppo di prodotti specifici. Per noi è fondamentale proporre soluzioni dedicate e fidelizzare i nostri clienti attraverso un dialogo continuo in modo tale da poter sviluppare prodotti e processi, in grado di rispondere al meglio a qualsiasi loro esigenza di lavoro. I nostri standard qualitativi sono molto elevati: l’intera produzione viene realizzata secondo le normative UNI EN ISO 14001:2004 e OHSAS 18001:2007, capaci di garantire nel contempo puntualità nei tempi di produzione, anche questo nel rispetto del cliente. Il Laboratorio di Controllo e Qualità, presente a Sarego, tutela l’osservanza delle alte performance qualitative, assicurando inoltre il rispetto delle normative ISO 9001:2008. Continueremo ad investire in ricerca ed innovazione perchè riteniamo che questa rappresenti una strada obbligata per essere sempre più competitivi nei mercati mondiali: attualmente siamo presenti in oltre trenta nazioni con una quota export pari al 30% del fatturato, ma nell’arco di 4-5 anni l’obiettivo è pareggiare la quota export con quella del mercato interno”.

 

Il prossimo triennio si preannuncia decisivo per l’ulteriore crescita della CORICHEM, i cui programmi e strategie sono stati inseriti nel Master Plan 2019-2021, che prevede il raddoppio degli impianti produttivi. “Nel 2018 abbiamo ampliato la nostra sede – conclude Braggion – di ulteriori 12 mila mq, all’interno della quale verrà costruito un altro immobile di 7 mila mq, questa operazione porterà l’area totale a 21 mila mq, di cui 13 mila coperti. La riorganizzazione interna, con un miglior utilizzo degli spazi e una nuova logistica, ci permetterà di creare una struttura più capace sotto il profilo produttivo ma anche più snella, che ci consentirà il lancio nel mercato di nuovi prodotti ecocompatibili e utili alla formulazione di soluzioni per il settore”. www.corichem.it