Salzen, Backpack is the new black

salzenSalzen è un giovane brand tedesco che mira a conquistare un’importante fetta del mercato dedicato ai prodotti in pelle per uso professionale con i suoi zaini dal concept innovativo.

Il target di riferimento è il lavoratore moderno: in constante movimento, molto attento alle tematiche di natura ambientale, amante del design. Abbiamo intervistato Jahn Werner, Global Brand Owner di Salzen, che ci ha spiegato più in dettaglio gli obiettivi di questo progetto.

Jahn Werner, Global Brand Owner di Salzen
Jahn Werner

Ci può dire qualcosa di più in merito al brand Salzen? Salzen rappresenta un progetto di mercato estremamente serio, il brand è di proprietà di Fond Of, un’azienda fondata dieci anni fa e che, ad oggi, conta più di trecento dipendenti. Abbiamo registrato un tasso di crescita del 600% anno dopo anno, e ora stiamo puntando al settore dei prodotti per uso professionale, con l’obiettivo di andare a colmare il divario tra articoli funzionali e modelli alla moda. Infatti, gli zaini funzionali spesso sembrano un po’ troppo…funzionali, mentre, in molti casi, quelli eleganti e di tendenza non sono particolarmente pratici. La nostra idea è quella di combinare un design minimalista con un livello superiore di funzionalità, che non si può notare dal di fuori, e il nostro obiettivo è trasformare lo zaino in un accessorio indispensabile per chi lavora. Vogliamo liberare le mani delle persone: le nostre vite sono in constante movimento, dobbiamo avere le mani libere.

salzen
Come riuscite a raggiungere questo obiettivo?
Prima di tutto, con uno scompartimento per il portatile perfettamente imbottito, così che, anche se lo zaino dovesse cadere o scivolare, il laptop sarà perfettamente al sicuro. Inoltre, ogni modello ha una tasca segreta che garantisce protezione dalla tecnologia RFID. Abbiamo investito molto tempo nella progettazione degli spallacci: molti dei modelli ora disponibili sul mercato sembrano più zaini adatti alle attività outdoor. E, quando si va a lavorare, non si vuole dare certo l’impressione di essere pronti per una gita in montagna. C’è voluto un anno e mezzo e moltissima ricerca per sviluppare la soluzione migliore, ovvero spallacci sottili e lisci, contenenti al loro interno una schiuma termica che si adatta al calore del corpo, strutturati per aiutare a bilanciare il peso sui vari punti di pressione del corpo.

In che modo siete impegnati a difesa dell’ambiente? Siamo stati premiati molte volte per gli standard di sostenibilità dei nostri processi, tutti i nostri prodotti sono in linea con i parametri stabiliti da Bluesign, privi di PFC, mentre le fodere interne sono interamente realizzate in PET riciclato. I nostri materiali sono resistenti ai graffi, idrorepellenti e non contengono alcuna sostanza pericolosa. Acquistiamo i pellami da produttori tedeschi ed europei, e siamo molto attenti nella scelta dei nostri fornitori.
Shop online