Style Outerwear March 2021

Style Outerwear March 2021
Style OUTERWEAR March 2021, periodico internazionale di moda, cultura e attualità

Style Outerwear March 2021

Clicca sulla copertina per sfogliare la rivista!

La pelliccia nell’era del Covid

Negli ultimi anni, il settore della pelliccia è andato incontro a non poche difficoltà, scaturite principalmente dal globale piglio ambientalista che ha spinto molte case di moda ad estromettere questo materiale pregiato dalle proprie collezioni. Ed è proprio dall’ambientalismo che le maggiori aziende produttrici hanno tratto la forza per contrastare la crisi, evidenziando la naturalezza e l’innegabile eco sostenibilità della pelliccia.
Qualche battaglia era stata vinta ed alcuni segnali di ripresa iniziavano ad intravvedersi, ma poi è arrivata la pandemia, che ha sconvolto le nostre vite ed ha cancellato la “normalità” a cui eravamo abituati, sia sotto il profilo umano e sociale che economico e finanziario.
In un contesto di chiusura forzata e restrizioni di viaggio, le aziende di tutto il mondo non hanno potuto far altro lottare per sopravvivere. Il settore della pelliccia ha attuato diversi metodi per combattere la crisi implementando i metodi produttivi, puntando su tracciabilità, sostenibilità e naturalezza del prodotto ed aumentando la visibilità digitale dei propri articoli attraverso piattaforme online.
Anche le fiere di settore e le case d’asta più famose del mondo si sono rimboccate le maniche per contrastare i disagi per lo più derivanti dalle restrizioni di viaggio, causati dall’emergenza sanitaria, che ha impedito ai buyer internazionali di recarcisi fisicamente.
Notoriamente, la pelliccia è un prodotto che va toccato, “sentito”, e, nonostante si sia sopperito alla cancellazione degli eventi fisici con quelli digitali, la mancanza dell’effettivo acquisto in loco è stata sentita da tutti gli operatori del settore.
Per fare un quadro della situazione, abbiamo raccolto pareri e considerazioni di alcuni top player del settore, nel campo fieristico, produttivo e delle vendite dei più importanti poli della pelliccia del mondo.